BL LOFFI PREFABBRICATI

Camerette monoblocco

Camerette monoblocco

Realizzazione prefabbricati in cemento armato

Le vasche monoblocco, realizzate in C.A.V., sono utilizzabili per contenere sostanze liquide come acque meteoriche, acque reflue civili e industriali, oppure solide di insediamenti industriali; sono utilizzabili anche in sistemi di depurazione e antincendio.

La loro forma parallelepipeda può avere sezione quadrata o rettangolare e le dimensioni di ingombro sono su specifica misura del committente, purché sia trasportabile. Possono essere realizzate con innesti sulle pareti di tutte le dimensioni e in qualsiasi posizione, così come le solette di copertura possono essere realizzate con forometrie a misura e carrabili anche per i mezzi pesanti.

Tali manufatti, realizzati in C.A.V., hanno la sezione corrente su tutta la loro lunghezza e la loro geometria viene stabilita in base al volume di contenimento richiesto. Lo spessore delle pareti può essere di cm 12 o 15. Nella progettazione delle vasche di cemento armato destinate ad essere esposte ad un ambiente aggressivo con presenza di solfati, devono essere evitate le sezioni sottili con dimensioni lineari minori di cm 15 (UNI 11417-1:2012). Il peso della vasca varia a seconda delle sue dimensioni.

foto1

Il calcestruzzo utilizzato è additivato con idoneo super-fluidificante. La classe di esposizione ambientale (secondo la norma UNI 11104:2004, UNI 11417-1:2012) a richiesta può essere XA1, XA2, XA3 utilizzando cementi ad altissima resistenza ai solfati (secondo la norma UNI 9156:1997) e opportuni copriferri.

camerete-monoblocco-ok
foto2

Classe di esposizione ambientale  / Resistenza del calcestruzzo
XA1 / C28/35 – Rck ≥ 35 N/mm2

XA2 / C32/40 – Rck ≥ 40 N/mm2

XA3 / C35/45 – Rck ≥ 45 N/mm2

Tali vasche NON SOPPORTANO AMBIENTI ACIDI. Nel caso d’attacco molto forte, nei riguardi del quale non si prevede sia sufficiente né un’elevata compattezza del calcestruzzo né l’impiego di cementi speciali, si deve prendere in considerazione l’applicazione di rivestimenti o protezioni superficiali idonei ad impedire il contatto diretto del calcestruzzo con l’agente aggressivo.

L’armatura metallica utilizzata negli elementi prefabbricati in C.A. ha le seguenti caratteristiche:

  • Barre in acciaio saldabile tipo Laminato a Caldo B450C

fyk ≥ 450 N/mm2
ftk ≥ 540 N/mm2

  • Reti elettrosaldate in acciaio saldabile tipo Trafilato a Freddo B450A o Laminato a Caldo B450C

fyk ≥ 450 N/mm2
ftk ≥ 540 N/mm2

Vuoi ricevere maggiori informazioni o un preventivo ?

Compila il form sottostante inserendo i tuoi dati e la richiesta, i nostri tecnici ti risponderanno nel più breve tempo possibile.

Accetto l'informativa sulla Privacy
Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.